Home FORMULE CIP: Magione, Qualifiche. Le pole tricolori sono di Ivan Bellarosa con la Wolf CNT e Ranieri Randaccio con la Norma CNA

CIP: Magione, Qualifiche. Le pole tricolori sono di Ivan Bellarosa con la Wolf CNT e Ranieri Randaccio con la Norma CNA

3 min read

Nel quarto round del Campionato Italiano Sport Prototipi il pilota del marchio ex F.1 si impone tra le Turbo siglando il primato assoluto in entrambe le sessioni. Il romano della S.C.I. risponde nella CNA dove è capoclassifica di Campionato. Simone Patrinicola si conferma tra le Radical SR4 del Trofeo Nazionale e stupisce con il secondo tempo assoluto per la prima fila su entrambe le griglie di domani. L’appuntamento è a domani con gara 1 alle 12.30.

Il quarto round del Campionato Italiano Sport Prototipi, di scena in questo weekend a Magione, si apre con il primato cronometrico dei suoi leader tricolori.

Con il tempo di 1’08.679 nel primo turno e di 1’08.656 nel secondo, Ivan Bellarosa, capoclassifica tra le Sovralimentate di CNT, detta il ritmo in entrambe le sessioni di qualifica guadagnando le pole position per le due gare di domani al volante della Wolf GB08 Tornando Peugeot 1.6 Turbo.

Fermando i cronometri su 1’10.104 e 1’09.852, per il terzo posto assoluto in entrambe le sessioni, Ranieri Randaccio, leader della classifica di Campionato Italiano CNA riservato alle vetture Aspirate, si conferma invece nella categoria al volante della Norma M20FC della S.C.I.

Grande protagonista delle qualifiche dove firma il secondo tempo assoluto in entrambe le sessioni, Simone Patrinicola si conferma al vertice prestazione tra le Radical SR4 1.6 schierate dalla Autosport Sorrento per il Trofeo Nazionale loro riservato.

Il pilota ennese, che nel secondo turno si è classificato a soli tre decimi dalla pole di Bellarosa, ha preceduto l’irpina Ida Petrillo ed il giovanissimo Giò Di Somma, 16enne di Vico Equense, al debutto tricolore sulla sportscar che ha finora conosciuto in due sole occasioni nella versione 1.4.

Tra le Turbo della CNT, Guglielmo Belotti guadagna il quarto tempo assoluto e secondo di categoria nel primo turno sull’altra Tornado schierata dalla Wolf Racing Cars, mentre nel secondo preferisce restare ai box per i controlli resi necessari da un inconveniente tecnico lla prima sessione.

Stefano Attianese, al debutto tra le Sportscar dopo un curriculum speso tra le monoposto di Formula 2000 e Formula 3000, completa il tridente di Wolf motorizzate Peugeot 1.6 Turbo con la GB08 nella sua penultima versione.

Load More Related Articles
Load More By raceworld
Load More In FORMULE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Ida Petrillo, quante lacrime per quel risultato sfumato nel quarto round del Campionato Italiano Sport Prototipi

Una delle immagini più intense viste nella tappa di Magione l’ha regalata proprio la…