Home KART KARTING: LEONARDO MARSEGLIA conclude al 9. posto il Campionato Europeo di Karting CIK-FIA

KARTING: LEONARDO MARSEGLIA conclude al 9. posto il Campionato Europeo di Karting CIK-FIA

4 min read

Leonardo Marseglia conclude il Campionato Europeo CIK-FIA al 9. posto in classe OK Junior, primo degli italiani, dopo la tappa finale svoltasi a Kristianstad (S). La promessa del karting di Ostuni (BR) punta ora al Campionato del Mondo, in calendario a Brandon (GB) il 24 settembre.

Si è completata nel weekend appena trascorso la stagione di Leonardo Marseglia nel Campionato Europeo CIK-FIA, nella tappa di chiusura del karting continentale al circuito di Kristianstad, in Svezia. Il quattordicenne di Ostuni (BR) ha confermato la propria competitività inserendosi nella lista dei dieci migliori piloti della sua categoria, la OK Junior. Il suo risultato finale è infatti il nono posto nella classifica generale, in posizione di primo tra i piloti italiani: un risultato ottenuto nel confronto con i 92 piloti che hanno partecipato al Campionato Europeo, provenienti da 13 diversi Paesi.

“Per emergere nel karting bisogna lavorare con grande attenzione, sempre a contatto con il proprio team e con i tecnici, per centrare le migliori soluzioni da adottare sul mezzo” – spiega Marseglia. – “I circuiti sede dell’Europeo sono molto diversi tra loro, posizionati in zone geografiche ai capi estremi del Continente: da Sarno, in Campania, al lato ovest della Spagna, con una tappa in Francia per finire in Scandinavia, dove sono state ubicate le ultime due gare. Per compensare differenze di clima così marcate, che influenzano il comportamento del kart, il lavoro tecnico deve essere molto accurato. E su questo aspetto sono contento di aver dimostrato progressi importanti, con l’appoggio del mio team Chiesa Corse diretto dal team manager Dino Chiesa, e della Iame, che ha fornito i motori.”

La stessa tappa conclusiva dell’Europeo è stata caratterizzata da sensibili mutamenti meteo, concludendosi domenica scorsa sotto la pioggia. Il giovane pugliese, non soddisfatto dall’esito delle prove ufficiali, ha dovuto rimontare nelle manche di qualifica, per assicurarsi una migliore posizione di partenza nella Finale. “Dopo il gran lavoro del sabato, per individuare l’assetto ideale sul circuito svedese, l’asfalto bagnato della domenica ci ha costretti a rivedere nuovamente le regolazioni.” – racconta Marseglia –  “Ma correre su fondo viscido non mi dispiace, perciò mi aspettavo sviluppi favorevoli dalla gara conclusiva. Dopo aver rimontato posizioni nelle manche eliminatorie, ero riuscito a guadagnare la sesta fila nello schieramento dell’ultima gara. Perciò sono soddisfatto per aver risalito altre posizioni, in quelle condizioni difficili, fino a concludere la Finale al nono posto. In questo stesso piazzamento concludo anche la classifica di Campionato: un’ottimo auspicio in vista del Campionato del Mondo, che mi preparo ad affrontare il 24 settembre con l’aiuto dei miei sponsor, tra i quali Hotel Siena degli Ulivi e Ostuni Rosa Marina Resort. L’appuntamento al circuito di Brandon, in Inghilterra, sarà certamente il più importante dell’anno.”

Load More Related Articles
Load More By raceworld
Load More In KART

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Parata di campioni: Fittipaldi, Trulli, Badoer e Wilson alle prese con la Mini nel Campionato Italiano ACI Karting

Il grande successo della 60 Mini nel Campionato Italiano ACI Karting coinvolge anche i fig…