Home FORMULE Peccenini doma la pioggia di Barcellona nella prima del VdeV

Peccenini doma la pioggia di Barcellona nella prima del VdeV

4 min read

Il driver milanese dà spettacolo in rimonta nelle tre gare del Challenge Monoplace, dove sulla F.Renault 2.0 della TS Corse coglie punti importanti per l’assoluta e domina con tre vittorie tra i gentlemen: “Il mio miglior weekend di sempre sull’acqua e splendido lavoro insieme al team”

Barcellona (Spagna), 20 marzo 2016. Il 2016 “racing” di Pietro Peccenini scatta con un super weekend agonistico a Barcellona, che sul circuito di Montmelò dal 18 al 20 marzo ha ospitato il primo round del Challenge Monoplace del VdeV. Il pilota milanese classe 1973 è stato sempre nel vivo dell’azione, rimontando e avendo la meglio sulla pioggia, che per tutto il weekend è stata la prima avversaria dei 22 driver iscritti nella serie internazionale. L’esordio stagionale ha confermato Peccenini tra i front-runner del campionato, oltre che al top nel trofeo Gentleman Driver nonostante sabato una bandiera rossa abbia interrotto le sue qualifiche proprio sul più bello, costringendolo a rimontare sin da gara-1 al volante della F.Renault 2.0 del team TS Corse. Il portacolori della scuderia lombarda diretta da Stefano Turchetto, malgrado le gomme slick in condizioni di bagnato per la pioggia iniziata proprio in partenza, ha scalato la classifica da ultimo a 9° nella prima corsa. In una gara-2 da show si è poi reso grande protagonista a suon di sorpassi e da 12° in griglia ha sfiorato il podio assoluto, cogliendo un 4° posto di rilievo in una gara tutta disputata in bagarre con pneumatici rain. Pioggia, e tanta, ancora in prima pagina anche nella domenicale gara-3, nella quale Pietro ha gestito benissimo il periodo di safety-car nelle fasi centrali e si è classificato 6° al traguardo, risultato che lo accomoda subito in zona top-five generale di campionato. Questa escalation di piazzamenti gli ha permesso di dominare la categoria riservata ai genetlemen drivers, imponendosi in rimonta in tutte le tre gare. Peccenini, che da soltanto sei stagioni calca i palcoscenici del motorsport non rinunciando mai a duellare con piloti anche molto più giovani che ambiscono alle categorie top, dà ora appuntamento al secondo round del VdeV, di scena tra un mese nella leggendaria location di Le Mans.

Al termine degli impegni a Barcellona questo il suo commento sul primo fine settimana racing della stagione: “Senza dubbio il mio miglior weekend sotto la pioggia, il bilancio non può che essere positivo. Molto incoraggiante aver guidato e battagliato così sul bagnato, condizioni che mi avevano sempre messo in difficoltà. Invece stavolta mi sono pure divertito! Torniamo dalla Spagna fiduciosi e davvero felici per i risultati ottenuti, compresi quelli di tutto il team, che ha lavorato benissimo e colto pure due successi assoluti con l’australiano Alex Peroni. Ora non vedo l’ora di trovarmi già a Le Mans!”.

Load More Related Articles
Load More By raceworld
Load More In FORMULE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Ida Petrillo, quante lacrime per quel risultato sfumato nel quarto round del Campionato Italiano Sport Prototipi

Una delle immagini più intense viste nella tappa di Magione l’ha regalata proprio la…